Lago di Capo D’Acqua

Le sorgenti di Capo D'Acqua alimentano il laghetto omonimo e i corsi d'acqua delle "forme d'Aquino", regolando le acque nella zona.

Descrizione

Nel territorio comunale sono note le sorgenti di Capo D’Acqua “in territorio di Castrocielo” ai piedi del massiccio di monte Cairo che sovrasta tutta la pianura.

Tali sorgenti danno origine all’omonimo laghetto(laghetto di Capo D’Acqua), da cui si dipartono le “forme d’Aquino”, i corsi d’acqua che nel XVI secolo, ad opera dei principi Boncompagni, furono deviati e creati per irreggimentare le acque che erano ormai diventate paludose e rendevano malsana tutta la zona relativa alla piana posta ai piedi del Cairo.

Difatti, oggi i suindicati corsi di acqua arrivano fino all’attuale centro urbano di Aquino per poi confluire nel Liri, in un tratto tra Pontecorvo e San Giorgio a Liri

Modalità di Accesso

Per avere informazioni dettagliate e aggiornate, suggeriamo di contattare direttamente l'ente o l'organizzazione che gestisce l'ufficio turistico locale.

 

descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine

Contatti

Cultura
Telefono

077679001 int. 9

PEC

castrocielo@pec.it

Fax

077679822

Luogo

S.P. Cavallara, 1, 03030, Castrocielo (FR)

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri